Archivi categoria: Scorrettissimo

Scorrettissimo: Magnum Avetrana, il peccato si consuma preferibilmente entro (vedi data di scadenza)

Nella società che trasforma i sette peccati capitali in gelati, ci dev’essere qualcosa che non va. Forse i peccati sono scaduti o i gelati sono troppo avanti. Peccati zuccherosi. Peccati in offerta. Peccati al banco frigo. Gelati criminali. Il peccato … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Pazzo Mondo, Scorrettissimo | Lascia un commento

Scorrettissimo: il mestiere di scrivere, in Italia

Perché in Italia per scrivere devi pagare? Perché fare il giornalista in Italia vuol dire per la maggior parte dei casi fare una vita precaria? Perché da una decina di anni sono state create le Scuole di Giornalismo, che durano … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Pazzo Mondo, Scorrettissimo | Contrassegnato , | Lascia un commento

Scorrettissimo d’annata: Il marketing, dittatura degli idioti

“Dirò subito, e l’avrete già intuito, che la mia tesi è molto più pessimistica, più acremente e dolorosamente critica di quella di Napolitano. Essa ha come tema conduttore il genocidio: ritengo cioè che la distruzione e la sostituzione di valori … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Pazzo Mondo, Scorrettissimo, Semiserie | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Scorrettissimo

Novantanove frustate a Sakineh per una foto del Times in cui veniva raffigurata senza velo (peccato che non si trattava di Sakineh). L’Occidente delle donne senza veli, l’Occidente con sensi di colpa da eccesso di benessere, si ribella alla barbarie … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Pazzo Mondo, Scorrettissimo | Contrassegnato , | 2 commenti