Archivi categoria: Racconto

L’ultimo romanzo di Foster Wallace (brano estratto da “Il re pallido”)

Diciamo che in campo economico e sociale siamo in una specie di transizione tra l’età della democrazia industriale e la fase successiva, dove la democrazia industriale si occupava di produzione, l’economia dipendeva dall’aumento costante della produzione e la grande tensione … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Citazioni, Racconto | Contrassegnato , | 2 commenti

Maria, la zingara del mare

Dopo la morte di quattro bimbi rom in un campo fatiscente alla periferia di Roma, si è riaccesa la polemica sulla condizione del popolo nomade nelle nostre città. Anche a Bari c’è un numero consistente ma non definito di rom, … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Pazzo Mondo, Racconto | Contrassegnato , , , | 3 commenti

CI VEDIAMO DA LUCA

Me ne stavo seduto al Barlume come ormai quasi tutte le sere sorseggiando il rituale secondo cocktail, quello che nella tabella di marcia della notte deve darti la spinta giusta per diventare brillante e spiritoso. Se va male il secondo … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Pazzo Mondo, Racconto, Semiserie | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

IL MALTESE CAPOVOLTO

Una provocazione in risposta a  questa provocazione di Curzio Maltese. Banksy Ma insomma perché i vecchi non si ribellano? Perché non se ne vanno? Essere vecchi in Italia significa ormai essere attaccati, come cozze allo scoglio, col proprio culo alla … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Pazzo Mondo, Racconto, Semiserie | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Capuchino: festa e morte a Pamplona

L’odore di morte ti prende allo stomaco ogni mattina, mezz’ora dopo le otto. L’odore di morte allegra si accompagna a quello dei cornetti caldi, dei caffè annacquati e dei giornali freschi di stampa carichi di particolari sui feriti nella corsa … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Pazzo Mondo, Racconto | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

NON SOPPORTO LE PARATE MILITARI

Non sopporto le parate militari, mi sembra una lotta alla nazione che ce l’ha più lungo (il razzo). Non sopporto il 2 di giugno. Non sopporto Bertolaso in prima fila che applaude per la marcia degli alpini. Anzi, non sopporto … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Racconto, Semiserie | Lascia un commento

Io ho ucciso Maria Grazia Cutuli

In quella zona eravamo noi a decidere chi sarebbe passato per la strada e chi per le armi. Negli ultimi mesi la situazione si era fatta esplosiva. Troppi stranieri in giro, troppi occhi curiosi. Dall’alto non avevano dubbi, tutti gli … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Racconto | Contrassegnato , , | Lascia un commento