Genova

Genova lo shock
Genova la matta
Genova la tentatrice
Genova l’attentatrice
Genova puttana

Genova il mare
Per le strade
Genova il sale
Per le strade

Genova
Le tue scale infinite
Genova
Le vite straniere
A te legate

Genova a Bari
Genova napoletana
Genova ventre molle
Fast food dall’Ecuador
Genova fattona
Il pieno sud
in pieno nord

Genova la pura
Genova i più puri
Distesi e fottuti
Genova giustifica
Genova l’America

Genova vulnerabile
capitale poetica
nel fiume salato
Genova deraglia
Genova la perla
e la malattia
della conchiglia

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Poesia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Genova

  1. ROCCO ha detto:

    antonello…questa non mi piace!!
    Sembra che avevi solo voglia di scrivere una poesia…
    E poi ci sono già questi versi per Genova…
    Nera che porta via che porta via la via 

    nera che non si vedeva da una vita intera così dolcenera nera nera

    nera che picchia forte che butta giù le porte

    nera di malasorte che ammazza e passa oltre 

    nera come la sfortuna che si fa la tana dove non c’è luna, 

    luna nera di falde amare che passano le bare 

    ma la moglie di Anselmo non lo deve sapere 

    che è venuta per me è arrivata da un’ora 

    e l’amore ha l’amore come solo argomento 

    e il tumulto del cielo ha sbagliato momento
    Acqua che non si aspetta altro che benedetta 

    acqua che porta male sale dalle scale sale senza sale, sale 

    acqua che spacca il monte che affonda terra e ponte
    Acqua di spilli fitti dal cielo e dai soffitti 

    acqua per fotografie per cercare i complici da maledire 

    acqua che stringe i fianchi tonnara di passanti
    oltre il muro dei vetri si risveglia la vita 

    che si prende per mano a battaglia finita 

    come fa questo amore che dall’ansia di perdersi 

    ha trovato in un giorno la certezza di aversi
    acqua che ha fatto sera che adesso si ritira 

    bassa sfila tra la gente come un innocente che non c’entra niente 

    fredda come un dolore Dolcenera senza cuore
(DE ANDRè)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...