Roma

Forse perché troppo imbottita di marmo metrò e psicofarmaci
La capitale non riconosce più se stessa se si specchia nelle sue vetrine
Ingioiellate di nulla francese e de’noantri.
Si scorgono sulle scalinate illuministe
i cigni scivolare ingombrati di bellezza
Gli africani vendendo castagne d’inverno agli incroci dei vicoli

Forse perché gli empori dei poveri sono ricchi di calore
Mentre la retorica va a spasso sotto Montecitorio
Profumata di poliziotti e interviste di favore

Forse è perché le tue autostrade, Roma, si sono allungate
Verso porti ionici stracolmi di coca
Che sud est asiatici pirati ti attaccano da più punti
Disperdendosi fra turisti nordici e più meridionali manifestanti

I tuoi obelischi numidici, Roma, sequestrati anzitempo
Sparano in eterno proiettili egizi contro il cielo
Alla vostra sinistra Borromini impiccato ai pali della luce e
intanto Roma
intanto Roma
Dosi e dosi di barocco scendendo il fiume verso la sua foce
Alla vostra destra l’imperatore in conferenza stampa
a far ridere i giornalisti stranieri

E i militari della gioia in perlustrazione permanente
Cristo in Via del Corso cade più volte con la croce rallentando il traffico
le Madonne slave elemosinanti allattando il bambino in parcheggio
Roma, ammettilo, le ambulanze ti danno sollievo
Roma guarda Annibale in lacrime conquistarti
il centro con un pugno di autobus

Forse perché i decreti legge ti ingannano
così come le dirette via cavo dal Quirinale
forse perché anche gli elicotteri ti ingannano
Mentre Shelley prende stanza per la notte

Santità epicurea, Roma, il principio attivo della tua malattia
Roma via fatta di vie che non portano a Roma
Roma le tue auto blu in corsa cariche di ordini
Roma con le tue voci registrate ci intimi
“non oltrepassare la linea gialla della disperazione”.

Roma i tuoi gabbiani killer alti sopra Termini.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pazzo Mondo, Poesia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Roma

  1. arielisolabella ha detto:

    molto molto vera e terribile.

  2. Chiara G. ha detto:

    Bellissima, non so dire altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...