Archivi del mese: maggio 2010

LA SERIALITA’ DEL MALE

CORRIERE DEL VENETO 31/05/2010 Fa a pezzi il padre e getta il corpo in un cassonetto: ventenne confessa Il ragazzo è in arresto per omicidio dopo un lungo interrogatorio. Il delitto scoperto ieri sera, dopo la segnalazione di vicini del … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

TU CHE INGOI LA VITA

Tu che ingoi la vita, non la sputi te ne vai in giro sola per la città bagnata a giocare con la carne e con la porpora e chiedi sigarette ai ragazzi spezzando il filo che ci lega. Tu che … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

L’Inter vince, a Bari si festeggia

Doverosa premessa: non sono un tifoso. Ho un passato da juventino, ma è un passato che risale a più di vent’anni fa. Ricordo che giocava un certo Moeller nella squadra bianconera. Per intenderci, da qualche anno dovevo aver smesso di … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Semiserie | Lascia un commento

E ORA GLI AMICI DI MARIA FANNO ANCHE LA POESIA…NON C’E’ MAI LIMITE AL PEGGIO

Il progetto “Musica e parole…10 in poesia”, si legge sulla pagina di un certo Orofino (non conoscete il grande intenditor di poesia Mister Orofino??), è rivolto agli studenti delle scuole superiori per consentire agli allievi un approccio gradevole (!) alla … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Poesia, Semiserie | Contrassegnato , , | 2 commenti

LO SCHIFOSO STATO DELLA POESIA IN ITALIA

LE CASE EDITRICI MEDIO-PICCOLE CHE MI CHIEDONO 2000 (DUEMILA) EURO PER PUBBLICARE UN MIO LIBRO DI POESIE MI FANNO SCHIFO. LE GRANDI CASE EDITRICI CHE, INVECE DI RISCHIARE INVESTENDO IN AUTORI SCONOSCIUTI, HANNO NELLE LORO FOTTUTISSIME LIBRERIE SOLO POETI MORTI … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

Tutt’attorno l’infuriare del presente

I giornali hanno sbagliato secolo gli orologi impazziscono di errori tutt’attorno l’infuriare del presente tutt’attorno la gioia del folle divenire delle cose come le fragole rosse fra le tue gambe la polvere che si trascina sul palco il vento che … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Io ho ucciso Maria Grazia Cutuli

In quella zona eravamo noi a decidere chi sarebbe passato per la strada e chi per le armi. Negli ultimi mesi la situazione si era fatta esplosiva. Troppi stranieri in giro, troppi occhi curiosi. Dall’alto non avevano dubbi, tutti gli … Continua a leggere

Vota:

Pubblicato in Racconto | Contrassegnato , , | Lascia un commento